Nicola Lamberti

Nicola Lamberti

CEO | Planeat.eco

Classe 1973, fisico, sindaco di Borgarello, imprenditore, padre, marito, fratello e figlio, Nicola Lamberti, di sé, racconta in primis il suo desiderio di essere un buon cittadino del Mondo. Non perché nelle citate declinazioni non si riconosca ma perché è attraverso queste che ha la fortuna di lavorare per diventare una Persona grata di stare al mondo. La gratitudine lo accompagna sin dall'infanzia. Una famiglia numerosa. Non solo nel numero ma soprattutto nei punti di vista. La diversità delle sorelle, la semplicità dei genitori, l'accoglienza di un affido lo portano a guardare il Mondo da più angolazioni. Boschi, cieli stellati, tende e campeggi disegnano le sue prime avventure. Da scout, soprattutto. "Dovete lasciare questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato". Parole che dal fondatore dello scoutismo, Powell, con Nicola attraversano le giornate di raccolta nei campi, d'estate. Le sessioni d'esame presso la facoltà di Fisica a Pavia. I mandati a gestire la "res publica", il Comune di Borgarello, lottando contro eco-mostri per salvaguardare beni preziosi quali la salute. La fondazione di 7pixel (trovaprezzi) prima e Planeat.eco, poi. Il coinvolgimento, nel consiglio direttivo, in ISVI (Istituto per i Valori d'Impresa) che promuove un'imprenditorialità responsabile e aperta all'Innovazione. La spiritualità, il Credo che gli concede il dono dell'introspezione, della ricerca di qualcosa che va Oltre. Nicola è un imprenditore che ha cura di ciò che attraversa. Del mondo siamo solo custodi. Da fisico, lo osserva scomponendolo nelle più piccole parti immaginabili e non. Ed ogni volta, quell'esperimento, trova l'Uomo, come parte infinitamente meravigliosa. Nicola non è solo un imprenditore illuminato. E' un imprenditore che ha cura. Delle persone. Dei luoghi. Della famiglia. Delle Donne. Del cibo. Della Terra. Del futuro. Planeat nasce da questa cura. E da una domanda: " come possiamo massimizzare il bene di tutti?"

Protagonista nei seguenti eventi