Codice dell'Amministrazione digitale

Codice dell'Amministrazione digitale
Visualizza Ingrandimento


Prezzo: Chiama per il Prezzo
Il prodotto non è disponibile.
Chiedi informazioni
Roma, 15 giugno 2005 - Ericsson, in occasione della convention annuale che si tiene a Capri il 18 giugno, offre la pubblicazione personalizzata del Codice dell'amministrazione digitale, una pubblicazione fortemente voluta da Lucio Stanca, Ministro per l 'innovazione e le tecnologie, per celebrare l 'avvio alla rivoluzione normativa per le Pubbliche Amministrazioni e per i privati, conferendo certezza e validità giuridica alle nuove attività digitali.

Come afferma Lucio Stanca, Ministro per l'innovazione e le tecnologie, «il Codice pone le condizioni per realizzare una Pubblica Amministrazione efficiente, eliminando gli sprechi e riducendo i costi di funzionamento, contribuendo quindi ad aumentare la competitività e l 'efficienza complessiva del nostro Paese. Con il Codice affermiamo una nuova generazione di diritti dei cittadini nella moderna società della conoscenza, basata sul pluralismo culturale e su quei valori di prosperità condivisa, democrazia e civiltà che le tecnologie digitali ci consentono di interpretare ed esprimere in modo nuovo».

«Il Codice rappresenta una vera e propria Costituzione digitale per chi vive la Società dell 'Informazione», dichiara Cesare Avenia, Amministratore Delegato Ericsson Telecomunicazioni Spa, tra i fautori tecnologici di questa rivoluzione che individuando nella convergenza su IP e nella mobilità gli elementi chiave per lo sviluppo ha realizzato soluzioni innovative su larga banda fissa e mobile determinanti per accrescere la produttività e la qualità dei servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione per avvicinare il cittadino alle Istituzioni.

La partnership editoriale di Comunicazione Italiana, da parte di Ericsson, riconferma il valore aggiunto dei Progetti Editoriali Speciali, una scelta iniziata con il successo della pubblicazione del Codice delle comunicazioni elettroniche, presentato a Cernobbio in occasione della Conferenza dei Ministri Europei delle telecomunicazioni sul digitale terrestre. Infatti, come per il Codice delle comunicazioni elettroniche, l 'edizione Ericsson del Codice dell 'amministrazione digitale rappresenta un "unicum" editoriale che, personalizzato "ad personam", impreziosito dalla scelta della copertina rigida su carta telata e presentato in un elegante cofanetto, è diventato un vero e proprio strumento di relazione e posizionamento di brand.