Non sono ancora iscritto, vorrei registrarmi
articolo letto 1689 volte

For#uman Communication

08 Mar 2017

-Quest’anno il Forum della Comunicazione, giunto alla sua decima edizione, sarà organizzato in collaborazione di Regione Lombardia, con focus specifico sul tema della trasformazione digitale, economica e sociale del Paese.

Il primo appuntamento di anteprima è la sera del 7 Giugno, giorno in cui si terrà il Business Social Media Cocktail, appuntamento riservato solo a Partner & Speaker del Forum, organizzato in collaborazione con Microsoft, presso la nuova sede “Microsoft House”.

Il Forum della Comunicazione si aprirà al pubblico, l'8 Giugno presso Palazzo Lombardia a Milano, con 30 sessioni di lavoro, 100 Speaker, 200 appuntamenti di Business Matching presso i Salottini Relazionali riservati, 10 Tavoli di Business Lunch, 3 Sessioni di Workshop, 3 Sessioni di “Executive Circle”.

Il programma avrà come filo conduttore e “hashtag" dell’evento: #tuttocambia.

Essere al passo coi tempi richiede una costante ricerca di informazioni e di conoscenze da parte di chi opera nella comunicazione. I vari cambiamenti tecnologici, che si declinano nei contesti sociali ed economici della vita di ciascun Paese, portano al loro interno nuovi linguaggi comunicativi, che se ben compresi, possono generare domanda e offerta. Individuare le nuove esigenze delle persone è compito da cui nessuno può più esimersi.
Dall’interazione sociale all’acquisto via web, dal dialogo istituzionale alle tecniche di misurazione dei risultati aziendali, ognuno di noi è partecipe di questo cambiamento.
Niente rimane così com’è se non per alcuni istanti. I cambiamenti possono essere le vere opportunità di crescita e di sviluppo
.”

#Cosacambia?

#publicaffairs @Il dialogo fra Imprese ed Istituzioni va alimentato con indirizzi decisionali da parte dell’imprenditoria italiana. Informazione e confronto orientano il sistema delle relazioni pubbliche verso una comunicazione che unisca mondo istituzionale e mondo imprenditoriale per un Paese più democratico e più competitivo. Internazionalizzazione ed Innovazione, queste le due grandi partite che l’occidente è chiamato a giocare, attraverso una comunicazione che sappia ricercare e intraprendere nuove strategie di consenso, di partecipazione e di sviluppo.

#digitaltransformation @L’intelligenza artificiale, l’Internet of Things e l’analisi dei Big Data si stanno gradualmente evolvendo in modo da permettere ai sistemi di interagire e imparare quali siano i bisogni delle persone, se non addirittura anticiparli. La nuova interazione si baserà sulla sostenibilità dei costi, delle risorse e delle esigenze. Pensare al cambiamento tecnologico per costruire il futuro al servizio delle persone.

#programmatic @Il cambiamento dell’informazione e dell’interazione offre possibilità di ricerca di spazi differenziati ed esclusivi per rappresentare e condividere le proprie esperienze. Per questo far parte del cambiamento significa conoscere gli strumenti di analisi, usare i dati per individuare i comportamenti che caratterizzano i clienti, creare profili di audience che massimizzano il risultato delle campagne sui media. La conoscenza semplifica al cliente l’acquisto pubblicitario con il valore aggiunto della trasparenza e del controllo.

#postverità @Il nuovo uso del termine "post-verità" denota circostanze in cui fatti oggettivi risultano meno influenti nella formazione dell'opinione pubblica di quanto non lo sia fare leva su emozioni e convinzioni personali. I professionisti della comunicazione si trovano ad affrontare la sfida di ristabilire la fiducia e la reputazione delle proprie organizzazioni verso l’esterno. La comunicazione deve coltivare l'autenticità, all’insegna dell’inevitabile tracciabilità.

#mobileCommerce @L’italia è uno dei paesi che più di altri al mondo apprezza il Mobile, in modo particolare anche per l’eCommerce. La comunicazione in mobilità è opportunità di business intelligente, che offre una customer experience sempre più coinvolgente. L’approccio al mobile commerce acquista sempre più spazi di fiducia e di universalità condivisa, dove il cliente estende la propria presenza.

In questo scenario, il Forum della Comunicazione lancerà un wordscape come leva di sviluppo per aggiornare, condividere, diffondere, orientare le scelte e gli indirizzi delle persone mediante una comunicazione sempre più vicina alla human policy. La nuova società globale sarà costituita da chi genererà nei confronti dell’altro fiducia, creando un efficiente vantaggio di idee condivisibili.

Partecipa al Forum della Comunicazione

Proponi uno Speaker o un Workshop

Per studiare la formula di partnership più adatta alle tue esigenze: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Non ci sono ancora commenti
Effettua il login o registrati per poter pubblicare i tuoi commenti in tempo reale.
busy