Non sono ancora iscritto, vorrei registrarmi
articolo letto 5269 volte

Innovation to change al Forum delle Risorse Umane 2015 - I numeri e i contenuti della settima edizione

02 Dic 2015

- Milano, 13 novembre 2015 – Oltre 1.000 partecipanti, oltre 80 relatori delle più rilevanti Aziende in Italia e Istituzioni Pubbliche, Associazioni e Media; oltre 26 sessioni di lavoro tra keynote, workshop, dibattiti e sessioni plenarie. Questi i principali numeri del Forum delle Risorse Umane 2015, la settima edizione del principale evento italiano sui temi di lavoro e people management.

Organizzato da Comunicazione Italiana, il primo Business Social CrossMediale in Italia che unisce 20 Associazioni di categoria e oltre 80.000 top manager e decision maker dei settori Human Resource, Marketing, Comunicazione e Innovazione, il Forum 2015 ha evidenziato che le organizzazioni sono già proiettate verso il cambiamento che la congiuntura economica sta imponendo. Sul concetto di Innovazione nel mondo del lavoro emerge che sono soprattutto le Istituzioni a dover avere un ruolo di propulsione attraverso le riforme, verso il cambiamento…

Emerge dalla ricerca dell’Osservatorio InfoJobs, principale realtà in Italia nel settore del recruiting online per numero di offerte di lavoro, traffico internet e numero di CV in data base, che la crescita del mercato del lavoro c’è, secondo quanto riporta Giuseppe Bruno, General Manager InfoJobs, che afferma: “Tale trend era già iniziato un paio di anni fa, quando InfoJobs aveva registrato, in un momento che sembrava negativo, un trend di crescita del mercato del lavoro, che poi è stato riscontrato effettivamente”. Inoltre l’utilizzo dello strumento mobile per effettuare l’ingresso nel lavoro sta prendendo sempre più piede, con il 62% dei candidati che sceglie dispositivi mobili per ricercare lavoro e con il 61% delle aziende che ritiene che la rivoluzione mobile favorisca sia le aziende che i candidati.

Dal confronto tra le prime due agenzie del lavoro in Italia, Adecco e Manpower emerge che, nonostante la crisi e gli alti e bassi, le agenzie del lavoro hanno avuto crescita a doppia cifra negli ultimi due anni, con un costo del lavoro che è diminuito, tanto che l’Italia può essere paragonata ai Paesi emergenti. Secondo quanto riportato da Andrea Malacrida, Amministratore Delegato di Adecco, un candidato su tre viene scartato per le tracce che lascia sui social network. Secondo Stefano Scabbio, Presidente e AD area Mediterranea ed Est Europa di Manpower Group, la scuola gioca un ruolo importante per il futuro del Paese e dovrà puntare su innovazione, creazione di start-up, generazione di imprenditorialità e funzione di ponte con il mondo del lavoro.

Il Forum ha inoltre lanciato l’iniziativa “Sportello Lavoro” in collaborazione con Intoo, per facilitare i soggetti che si trovano in fase di transizione di carriera (non occupati e occupati) e per supportare le aziende che hanno necessità di ricollocare le persone nel mercato del lavoro. Secondo Cetti Galante, AD Intoo, è ancora poco chiara la funzione dello strumento outplacement (che vanta il 90% dei reinserimenti nel mercato del lavoro); AISO, Associazione Italiana Società di Outplacement, di cui Intoo fa parte, gestisce annualmente circa 9.000 reinserimenti. C’è pertanto la necessità di fare cultura non solo del funzionamento di strumenti fondamentali come questo, ma anche delle potenzialità che strumenti digitali e sociali hanno per rientrare nel mondo del lavoro o semplicemente transitare.

Soddisfatto Fabrizio Cataldi, il Founder & Chairman di Comunicazione Italiana, che dichiara come il mondo delle Risorse Umane sia sempre più “asset strategico” per lo sviluppo. “L’evento ha puntato a coinvolgere alcune delle primarie società presenti in Italia, con storie e percorsi di gestione del personale sfidanti e da cui si può imparare molto. Continueremo ad investire per rendere l’evento un unicum in Italia”.

Il programma completo dell’evento è disponibile al seguente link:
http://www.forumhr.it/2015/programma

Per conoscere i protagonisti dell’edizione 2015:
http://www.forumhr.it/2015/programma

Per conoscere i partner dell’edizione 2015:
http://www.forumhr.it/2015/partner

La Gallery fotografica 2015:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10153786666939345.1073741886.56909274344&type=3

contatti per la stampa:
Guido Ciancio, HR Project Leader
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cleide Rizzo, HR Project
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

-
-
-
-

Non ci sono ancora commenti
Effettua il login o registrati per poter pubblicare i tuoi commenti in tempo reale.
busy