Non sono ancora iscritto, vorrei registrarmi
articolo letto 5421 volte

Edizione di successo il primo Forum del Design

24 Ott 2014

- Mettere in contatto i diversi ambiti del design, caratterizzati da un’unica keyword trasversale, spesso utilizzata in congiunzione con termini quali usabilità, ergonomia, estetica e brand: questo l'obiettivo della prima edizione del Forum del Design.

Martedì 21 ottobre si è svolto, presso il Palazzo Lombardia a Milano, la prima edizione del Forum del Design, il nuovo evento ideato e organizzato da Comunicazione Italiana, in collaborazione con il dipartimento di Design del Politecnico di Milano, l’Official Partnership di Bugnion e Giugiaro Design, ed il patrocinio di ADI, AIAP, Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

Ad intervenire nel corso delle 27 sessioni in agenda, tra keynote speech, talk show, open session, innovation speech e workshop, sono stati 91 professionisti e opinion leader del settore, che si sono confrontati sui temi dell’Industrial Design, dell’Architettura, dell’Arredamento e della Moda.

Nel corso della giornata hanno partecipato circa 700 tra giornalisti, designer, operatori del settore ed opinion leader; un pubblico B2B che tramite la condivisione delle proprie esperienze ha contribuito a rendere il Forum del Design una fonte di valore aggiunto per aziende e istituzioni.

Il Forum è stata l’occasione per mettere in contatto i diversi ambiti del design, caratterizzati da un’unica keyword trasversale, spesso utilizzata in congiunzione con termini quali Usabilità, Ergonomia, Estetica e Brand. User Experience e Design della Comunicazione sono state alcune delle parole chiave utilizzate per approfondire il rapporto tra Designer e Aziende, che molto spesso si trovano a collaborare tra loro partendo da approcci diversi, e per aiutare questi due mondi a dialogare, individuando dei driver strategici e innovativi.

Questa sintesi può essere il mezzo attraverso cui rilanciare l’eccellenza del design italiano in Europa e nel mondo, elemento molto spesso dato per scontato, da valorizzare al meglio partendo dai settori chiave del nostro Paese, come l’Industrial Design, l’Architettura, l’Arredamento e la Moda, per fare da volano a mondi in rapida ascesa come quello del Digital Design.

La creatività offre sempre delle insperate opportunità di sviluppo, anche, o forse soprattutto, in condizione di crisi. Oggi quindi, come in altri periodi di crisi, il Design può essere ancora un campo privilegiato per lo sviluppo, favorendo l’incontro tra i creativi e il mondo della produzione italiano”, ha affermato Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Presidente della Scuola del Design del Politecnico di Milano.

Siamo lieti che questa Prima Edizione del Forum del Design abbia riscosso così tanti consensi, ponendo le basi di un confronto tra opinion leader e professionisti del settore. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, contribuendo attivamente a rendere il Forum del Design un successo.”, ha afferma Fabrizio Cataldi Fondatore di Comunicazione Italiana.

-
-
-
-
-
-
-

Non ci sono ancora commenti
Effettua il login o registrati per poter pubblicare i tuoi commenti in tempo reale.
busy