Non sono ancora iscritto, vorrei registrarmi
articolo letto 4648 volte

Mailing list: quanti zombie ci sono?

04 Feb 2014

- Quando comunicate attraverso l’email marketing volete essere pertinenti, volete che i vostri contatti aprano con interesse le vostre newsletter e soprattutto che la vostra campagna vada a buon fine, secondo l’obiettivo che vi eravate prefissati.

Per raggiungere i vostri obiettivi non servono (solo) lunghe mailing list, ma piuttosto mailing list con una buona dose di engagement.
Come si fa a capire se la maggior parte dei vostri contatti è engaged, ovvero coinvolta?
Le piattaforme di email marketing più evolute vi permettono di valutare questo parametro sulla base della recency, ovvero: da quanto tempo i contatti a cui inviate la vostra newsletter non la aprono o non la cliccano?
Chi s’è iscritto alla vostra newsletter e non l’ha mai aperta viene definito, in gergo, zombie. Avere molti zombie nella vostra mailing list non costituisce per voi un vantaggio, per almeno due motivi:

  • Perché per comunicare con gli zombie spendete tempo e denaro;
  • Perché alcuni provider di posta elettronica tendono a classificare come “posta indesiderata” le comunicazioni che arrivano da mittenti che vengono costantemente cestinati. Gli zombie ledono dunque alla vostra reputation presso il provider di posta elettronica e alla vostra capacità di arrivare a destinazione, nell’inbox di quel contatto.

Se contate diversi zombie o sleepers (cioè contatti che prima aprivano le vostre newsletter ma a un certo punto hanno smesso), forse è arrivato il momento di correggere il tiro: quando si sono iscritti alla vostra lista, avete promesso offerte che non si sono rivelate tali? Oppure avete operato drastici cambiamenti nel vostro piano editoriale, che hanno reso meno interessanti i vostri contenuti? Che sia il caso di “risvegliare” zombie e sleepers con una comunicazione ad hoc (“Mario, perché non ci leggi più?”)?
Se volete approfondire l’argomento trovate spunti per l’email marketing del 2014 nel nostro ultimo white paper, Email Marketing Takeaways 2014
Parliamo di come mantenere l’attenzione dei vostri contatti anche nel webinar sull’Engagement che si terrà martedì 18 febbario dalle 16.30 alle 17.30. Iscrivetevi: potrete porre le vostre domande direttamente a un esperto!
A presto!

Non ci sono ancora commenti
Effettua il login o registrati per poter pubblicare i tuoi commenti in tempo reale.
busy